Scarabelli - indirizzo Agraria, Agroalimentare e Agroindustria


PER CHI...

ama la vita all'aria aperta;

vuole valorizzare le risorse del territorio rispettando l'ambiente e migliorare la qualità dei prodotti dell'agricoltura per il benessere delle persone e lo sviluppo economico;

vuole operare nel settore agrario, agroalimentare e dell'agroindustria.

SE...

sei affascinato dai "saperi antichi" e allo stesso tempo dall'evoluzione tecnologica di questo settore;

hai interesse per le produzioni e trasformazioni dei prodotti agrari, agroalimentari e agroindustriali, anche zootecnici;

sei interessato alla Qualità e Tracciabilità dei prodotti agroindustriali.

DOPO IL DIPLOMA...

Avrai competenze:

nell'organizzazione e nella gestione delle attività produttive, di trasformazione e valorizzazione del settore anche con riferimento all'ambito viti-vinicolo;

negli aspetti relativi alla gestione del territorio con particolare riguardo agli equilibri ambientali, idrogeologici e paesaggistici;

nella gestione delle tematiche collegate alle operazioni di estimo e genio rurale.

Sarai in grado di:

condurre tecnicamente aziende agrarie e zootecniche anche nella dimensione cooperativa;

collaborare alla realizzazione di processi produttivi ecosostenibili con l'utilizzo delle ricerche più avanzate;

controllare la qualità delle produzioni sotto il profilo fisico-chimico, igienico ed organolettico;

gestire attività produttive e trasformative, valorizzando gli aspetti qualitativi dei prodotti e assicurando tracciabilità e sicurezza;

realizzare attività promozionali per la valorizzazione di prodotti tipici agroalimentari;

rilevare contabilmente i capitali aziendali e la loro variazione nel corso degli esercizi produttivi, riscontrare i risultati attraverso bilanci aziendali e indici di efficienza;

elaborare stime di valore, relazioni di analisi costi-benefici e di valutazione di impatto ambientale;

interpretare ed applicare le normative comunitarie, nazionali e regionali, relative alle attività agricole integrate;

intervenire nel rilievo topografico e nelle interpretazioni dei documenti riguardanti le situazioni ambientali e territoriali.

Potrai inserirti nel mondo del lavoro in una ampia gamma di attività, tra cui:

Aziende agroindustriali e di trasformazione dei prodotti agricoli: cantine, industrie conserviere, caseifici, zuccherifici, oleifici, mangimifici.

Aziende produttrici e commerciali di antiparassitari, fertilizzanti, macchinari agricoli.

Assistenza e servizi: progettazione di impianti, sistemazione del suolo, pianificazione economica, marketing, assistenza tecnica e gestionale, lotta integrata e biologica, fitoiatria.

Imprese agricole: in qualità di imprenditore o direttore tecnico della produzione in campo aperto o in serra e vivaismo.

Gestione del verde pubblico e privato: progettazione e realizzazione di parchi, giardini; valutazione impatto ambientale; tecnico forestale; operatore agrituristico.

Attività libero professionale: perizie, divisioni ereditarie, frazionamenti, rettifica confini, progettazione, consulenze (previo superamento dell'esame di abilitazione, dopo due anni di praticantato presso professionisti o dopo aver svolto tre anni di lavoro con la qualifica di dipendente tecnico).

Potrai proseguire gli studi:

all'Università in tutte le facoltà universitarie, privilegiando quelle scientifiche;

nei corsi di specializzazione tecnica superiore ITS e IFTS e altri corsi di specializzazione post diploma.

 Piano di studiConsulta il piano di studi dell'Istituto Scarabelli

http://www.scarabelli-ghini.it/pvw/app/BOII0015/pvw_sito.php?sede_codice=BOII0015&page=2104948

Il volantino

 https://www.scarabelli-ghini.edu.it/pvw/app/BOII0015/pvw_sito.php?sede_codice=BOII0015&page=2508321