I. T. A. C. Scarabelli - Ghini Istituto Tecnico Agrario e Chimico

Via Ascari 15, 40026 - Imola
bota03000d@istruzione.it - bota03000d@pec.istruzione.it
Tel 0542 658611, fax 0542 24832
Codice Meccanografico: BOTA03000D
Codice Fiscale: 90049430375
Il viaggio dei vincitori di vitamina C a Milano.  Fra cultura ed esperienze cooperative.

Lunedì 23 settembre 2019 è iniziato il viaggio premio per gli studenti vincitori di vitamina C, il progetto di promozione della cultura d’impresa cooperativa promosso da Alleanza delle Cooperative Imola. Hanno partecipato al viaggio: le studentesse Giulia Folli,  Francesca Gambetti e Ilaria Tagliavini della classe 5A e Beatrice Franchini della classe 5B dell’Istituto Scarabelli, seguite dalla professoressa Roberta Giacometti, prime classificate con il progetto Drink Health un’impresa che produce contenitori biodegradabili commestibili per alimenti non caldi.

Con loro a Milano ci sono gli studenti della 5A dell’Istituto Alessandro da Imola,  Liceo delle Scienze umane, indirizzo Economico-Sociale, classificati secondi con il progetto Fast and Healthy

Infine completano la squadra Giulia Guerra, Mattia Marangoni, Jacopo Rambaldi e Alessandra Zirondelli della classe 5E dell’Istituto Scarabelli, accompagnati dalla professoressa Francesca Capra. Il loro progetto Zoo Energy, classificatosi terzo, consiste nella produzione di alimenti per animali utilizzando scarti derivati della trasformazione di frutta e verdura. 

Insieme a Rita Linzarini, in rappresentanza dell’alleanza delle cooperative, i ragazzi in viaggio premio hanno avuto modo di visitare Milano e le Isole borromee. 

Tra le mette che i ragazzi hanno visitato nel capoluogo lombardo vi è stato il Duomo di Milano e in una bellissima giornata di sole molti ragazzi hanno colto l’occasione per salire sul tetto e ammirare una visione di Milano dall’alto e contare le guglie. 

Il secondo giorno è stato dedicato alla scoperta dei valori cooperativi. Gli studenti hanno visitato Cascina Biblioteca, in cui sono stati illustrati loro i progetti del consorzio delle cooperative sociali di Milano, e la Gelateria Artis, gestita da una cooperativa sociale. Nel pomeriggio i ragazzi hanno avuto l’occasione di illustrare i propri lavori portati al concorso e confrontarli con altre esperienze simili della realtà locale della provincia lombarda. 

Il terzo giorno del viaggio premio è stato dedicato all’Arte e soprattutto a Leonardo da Vinci. Si è iniziato con la visita al Castello Sforzesco,  per ammirarne le collezioni e la Sala delle Asse, affrescata da Leonardo da Vinci. Si è poi proseguiti alla volta del Cenacolo di Leonardo, il celeberrimo affresco dell’Ultima Cena, recentemente restaurato. Per completare la giornata i ragazzi hanno visitato la Pinacoteca di Brera e il suo Orto botanico.

Il quarto giorno della gita i ragazzi hanno lasciato Milano e si sono diretti alle Isole borromee. A bordo di un battello hanno attraversato il Lago Maggiore e sono sbarcati Isola bella dove hanno potuto visitare la villa di rappresentanza della famiglia Borromeo per poi spostarsi all’Isola dei pescatori per percorrere il caratteristico borgo e infine gustarsi un gelato tra le vie di Stresa. 

L’ultimo giorno del viaggio premio è stato dedicato alla Pinacoteca Ambrosiana al mattino e il pomeriggio al Museo della Scienza e della Tecnica Leonardo da Vinci. 

Tra una meta storica e l’altra i vincitori del concorso hanno avuto l’opportunità di vedere anche Piazza Gae Aulenti e le zone più dinamiche di Milano, dove si stanno realizzando progetti innovativi coniugando tecnologia e ambiente. 

Al rientro i ragazzi si sono detti stanchi, ma entusiasti di questi cinque giorni intensi e ricchissimi di stimoli.

Vai al diario di bordo sul sito ufficiale Vitamina C

Pubblicata il 30 settembre 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.